Informazioni sull'accessibilitàPassare al contenuto principale

A salvaguardia dei collegamenti in Australia

Da quando nel 1996 ha avviato i collegamenti per l'Australia, Emirates ha offerto un contributo concreto al paese in termini di turismo, commercio e IDE, operando parallelamente attraverso investimenti, sponsorizzazioni e aiuti di carattere sociale.

Nel biennio 2019-20, Emirates è stato il vettore estero più attivo in Australia, trasportando più di 2,7 milioni di passeggeri e 102.000 tonnellate di merci di valore elevato e dando un impulso decisivo ai 45 miliardi di dollari australiani di entrate annue registrate dal paese grazie al turismo.

Per saperne di più sul contributo di Emirates in Australia, consultate il seguente documento informativo.

Emirates e l'Australia (apre un PDF in una nuova scheda)

Vantaggi economici dei voli Emirates

Uno studio del 2015 condotto dalla Deloitte Access Economics ha dimostrato che il collegamento Dubai-Sydney a bordo degli A380 Emirates fornisce un contributo annuo di 324 milioni di dollari australiani (pari a circa 200 milioni di euro) al PIL nazionale e sostiene 3.770 posti di lavoro.

Grandi investimenti in Australia

Con più di 6.900 dipendenti australiani in tutto il mondo, Emirates Airline & Group è ormai una presenza nell'aviazione e nel turismo del paese, e non solo nelle cinque città australiane in cui opera.

Emirates ha investito infatti più di 107 milioni di dollari australiani nella sponsorizzazione di comunità, manifestazioni artistiche e sportive. In Australia, Emirates sponsorizza numerosi eventi e comunità locali, unendo persone provenienti da tutto il mondo che condividono le stesse passioni. Tra gli eventi più importanti, testimonianza del legame ormai consolidato tra Emirates e l'Australia, spiccano gli Australian Open, il Gran Premio d'Australia e l'Australian PGA Championship. Emirates è il partner principale delle orchestre sinfoniche di Melbourne e Sydney, nonché uno dei partner di spicco dell'Adelaide Festival e dell'ISPS Handa World Super 6 Perth (Tour europeo). Nel 2019, ha festeggiato il ventesimo anno di sponsorizzazione della squadra di football australiano Collingwood FC.

Inoltre, ha investito più di 125 milioni di dollari australiani nello sviluppo dell'Emirates One&Only Wolgan Valley, il primo resort ad associare lusso e sostenibilità ambientale in Australia.

Australia-EAU: rapporti bilaterali

La partnership economica tra Australia e gli Emirati Arabi Uniti è indubbiamente cambiata rispetto al 1996, anno di fondazione di Emirates. Oggi gli Emirati Arabi Uniti sono, per l'Australia, il primo partner commerciale dell'area Medio Oriente e Nord Africa, con accordi bilaterali che nel 2019 hanno raggiunto quota 6,6 miliardi di dollari australiani.

Le esportazioni australiane verso gli Emirati Arabi Uniti mantengono dal 1996 un tasso di crescita medio annuo del 9% e nel 2019 hanno superato i 3,9 miliardi di dollari australiani.

Il grafico mostra l'aumento delle esportazioni dall'Australia verso gli Emirati Arabi Uniti nel periodo 1993-2018. Si noti la crescita delle esportazioni provenienti dall'Australia dal 1996 in poi, in concomitanza con l'erogazione dei servizi di Emirates verso il continente australiano, fino al picco massimo raggiunto nel 2008.

Emirates e Qantas

Lanciata nel 2013, la nostra partnership con Qantas opera a livello mondiale nel settore dell'aviazione e offre ai viaggiatori collegamenti diretti in Australia e con il resto del mondo, oltre a vantaggi esclusivi per i frequent flyer. Ha inoltre dato un notevole impulso alla concorrenza nel settore aeronautico australiano, a vantaggio dei consumatori.

La partnership Emirates-Qantas va ben oltre il codesharing: prevede infatti una collaborazione integrata a livello di rete su 2.000 rotte.

Ad oggi sono oltre 11 milioni i passeggeri ad aver beneficiato della rete congiunta di Emirates Qantas, nonché dei vantaggi in termini di prodotti e servizi.