Informazioni sull'accessibilitàPassare al contenuto principale
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa
Immagine completa

INTRO

I momenti cruciali dello straordinario cammino di Emirates

Ripercorriamo i momenti cruciali della storia di Emirates, dagli esordi al ruolo di leader globale di prodotti e servizi nel settore dell'aviazione.

1984

Nasce una nuova compagnia aerea

Nel 1984 lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Ministro della difesa degli Emirati Arabi Uniti e membro della famiglia reale progressista di Dubai, invitò Sir Maurice Flanagan, allora direttore generale di dnata, a fondare una compagnia aerea. Nel dicembre dello stesso anno fu proposto un business plan dettagliato e il nome per la neonata compagnia aerea: "Emirates".

1985

Una missione da compiere

Nel marzo del 1985 Maurice Flanagan si cimenta in un'autentica impresa: dare vita a una nuova compagnia aerea in cinque mesi con un budget di 10 milioni di dollari. La compagnia aerea doveva "avere una buona qualità, un bell'aspetto e un bel fatturato". Il tutto, senza ottenere sussidi o protezioni statali nell'ambito della politica "open skies" di Dubai

1985

I primi voli da Dubai

Il 25 ottobre 1985 Emirates ha operato i primi voli in partenza da Dubai con destinazione Karachi e Mumbay a bordo di un Boeing 737 e un Airbus 300 B4, noleggiati dalla Pakistan International Airlines.

1987

Il primo aeromobile

Il 3 luglio l'A6-EKA vola da Tolosa a Dubai a bordo del primo aeromobile acquistato da Emirates, un Airbus A310-304.

0

Le prime destinazioni

Durante i primi 5 anni di attività, Emirates espande la rete raggiungendo un totale di 14 destinazioni

1985- Dubai, Mumbai, Delhi, Karachi, 1986- Amman, Colombo, Il Cairo, Dhaka, 1987- Malé, Francoforte, Istanbul, 1988- Damasco, 1989- Jeddah, Kuwait

1992

Emirates alza gli standard

Emirates è la prima compagnia aerea a installare sistemi video individuali nelle poltrone di tutte le classi di viaggio, a bordo dell'intera flotta.

1992

Un nuovo terminal al DXB

Nel 1992, L'Aeroporto Internazionale di Dubai subisce una profonda ristrutturazione, e un nuovo terminal da 2 milioni di dollari accoglie i voli Emirates.

1992

Il primo ordine dei 777 fa notizia in tutto il mondo

Seguendo il suo piano ambizioso, Emirates ordina 7 Boeing 777, con un preordine di altri 7, manifestando fiducia per il settore aeronavale gravemente colpito dalla prima Guerra del Golfo.

1993

Pionieri nelle comunicazioni in volo.

Emirates è la prima compagnia aerea a dotare l'Airbus di un servizio di telecomunicazione in tutte le classi di viaggio.

1994

Servizio di fax ad alta quota

Emirates è la prima compagnia aerea a offrire un servizio di fax a bordo dell'intera flotta di Airbus, garantendo ai passeggeri la possibilità di comunicare con il resto del mondo anche in alta quota.

1998

Emirates rileva una quota del 43% di Air Lanka

Emirates Group acquista una quota del 43% in Air Lanka, ribattezzata SriLankan, e firma un accordo di gestione decennale.

1998

Apre il Terminal 2 al DXB

Con l'apertura del Terminal 2, la capacità dell'Aeroporto Internazionale di Dubai aumenta a 2 milioni di passeggeri all'anno.

1999

Dubai si afferma come hub aeroportuale

Gli arrivi di passeggeri all'Aeroporto Internazionale di Dubai raggiungono la cifra di 11 milioni. Nell'anno fiscale 1999-2000, 4,7 milioni di passeggeri hanno volato con Emirates in tutto il mondo a bordo di 32 aeromobili.

0

Nuove rotte negli anni Novanta

Al volgere del millennio, Emirates ha aggiunto 50 nuove destinazioni nella sua rete globale.

1990- Riyad, Teheran, Singapore, Manila, Manchester, 1991- Londra Heathrow, Hong Kong, Beirut, 1992- Parigi, Roma, Zurigo Giacarta, 1993- Dammam, Muscat, 1994- Nizza, Larnaca, Londra Gatwick, 1995- Johannesburg, Nairobi, 1996- Atene, Melbourne, Kuala Lumpur, 1997- Dar-es-salaam, 1998- Malta, Peshawar, 1999- Islamabad, Lahore, Monaco

2000

Apre il Terminal Sheikh Rashid

Con l'apertura del Terminal Sheikh Rashid, la capacità dell'Aeroporto Internazionale di Dubai aumenta a 22 milioni di passeggeri all'anno.

2000

Prima compagnia aerea ad acquistare l'Airbus 380

Emirates diventa la prima compagnia aerea a richiedere l'Airbus A380 con un ordine di sette aeromobili, con un preordine di altri cinque, in occasione del Farnborough Air Show. Nei 20 anni successivi, l'aereo commerciale più grande al mondo sarà l'aeromobile di punta della flotta di Emirates.

2004

L'accordo da 100 milioni di sterline con l'Arsenal

Emirates firma un contratto del valore di 100 milioni di sterline con l'Arsenal, squadra protagonista della Premier League inglese, conquistando i diritti di nome del nuovo stadio casalingo per 15 anni e la sponsorizzazione di maglia per otto anni a partire dalla stagione 2006/2007.

Rinnovata nel 2012 e 2018, è la sponsorizzazione di maglia più duratura della Premier League, e una tra le più longeve nel mondo dello sport.

2005

Il più grosso ordine di Boeing 777 della storia

Con un accordo del valore di 9,7 miliardi di dollari, Emirates presenta un ordine di 42 Boeing 777, il più grande della storia. Il più grosso ordine di Boeing 777 fino ad allora. Oggi Emirates è il principale operatore mondiale di Boeing 777.

2008

Apre il Terminal 3 di Emirates a DXB

Dedicato interamente a Emirates, durante il primo mese di attività il Terminal 3 ha accolto 500.000 passeggeri in partenza dall'hub.

2007

Emirates Flight Catering

Emirates Flight Catering diventa operativa presso la nuova sede, del valore di 120 milioni di dollari, all'Aeroporto Internazionale di Dubai.

0

nuove tratte dal 2000 al 2010

Una rete globale in espansione

2000- Bahrein, Sydney, Entebbe, Milano, Chennai, Birmingham, 2001- Düsseldorf, Hyderabad, 2002- Casablanca, Khartum, Perth, Mauritius, Osaka, Kochi, 2003- Mosca, Auckland, Brisbane, 2004- Lagos, Accra, Shanghai, Glasgow, Vienna, New York, Christchurch, 2005- Seychelles, Seoul, Thiruvananthapuram, 2006- Abidjan, Amburgo, Calcutta, Addis Abeba, Pechino, Tunisi, Bengaluru, 2007- Venezia, Newcastle, San Paolo, Ahmedabad, Toronto, Houston, 2008- Città del Capo, Guangzhou, Los Angeles, San Francisco, 2009- Durban, Luanda

2010

Dubai World Central – Al Maktoum International

L'aeroporto Internazionale Al Maktoum inaugura il Dubai World Central e accoglie i primi voli commerciali. Nel 2014 Emirates SkyCargo trasferisce le operazioni di trasporto presso il Dubai World Central.

2012

La partnership tra Emirates e Qantas

Emirates e Qantas siglano una nuova partnership globale per offrire ai viaggiatori collegamenti diretti in Australia e con il resto del mondo, esclusivi vantaggi frequent flyer ed esperienze di viaggio indimenticabili. È una partnership commerciale della durata di 10 anni che va ben oltre il codesharing: include infatti una rete che collabora per il coordinamento dei prezzi, delle vendite e della programmazione voli, secondo un modello di condivisione dei benefici.

2013

Il primo concourse al mondo per A380

Con l'inaugurazione del Concourse A, la prima struttura al mondo per aeromobili A380, la capacità dell'Aeroporto Internazionale di Dubai aumenta a 75 milioni di passeggeri all'anno.

Centro operativo della flotta di A380, il Concourse A accoglie le lounge di Emirates di First Class e Business Class, per una superficie di 19.000 mq e con accesso diretto al ponte superiore dell'aeromobile.

Most Valuable Airline Brand

2014

Il valore del brand Emirates

Con un valore stimato di 3,7 miliardi di dollari, Emirates è designato "il brand aereo di maggior valore" al mondo e il brand più prezioso del Medio Oriente da Brand Finance.

2016

Emirates nominata Miglior compagnia aerea al mondo

In occasione dei prestigiosi Skytrax World Airline Awards del 2016, Emirates è stata nominata World's Best Airline, migliore compagnia aerea al mondo, e ha vinto, per il dodicesimo anno consecutivo, il premio per il miglior intrattenimento in volo.

2017

La partnership con flydubai

Emirates e flydubai annunciano una partnership strategica che comprende sempre più voli in codeshare, allineamenti degli orari e ottimizzazione della rete.

2017

Emirates rivoluziona l'esperienza di volo

Emirates introduce le prime suite in First Class completamente private, dal lusso e dal design ineguagliabili. Ispirate dalle linee di Mercedes Benz, le suite ad alta quota vengono promosse da una campagna pubblicitaria globale guidata da Jeremy Clarkson, celebre personaggio televisivo ed esperto automobilistico.

2019

Emirates ordina 30 aeromobili Boeing 787-9

Al Dubai Airshow, Emirates acquista 30 aeromobili Boieng 787-9 del valore di 8,8 miliardi di USD stando ai prezzi di listino, e ordina nuovi Airbus A350 del valore di 16 miliardi di USD, per un ordine di aeromobili complessivo del valore di 24,8 miliardi di USD.

2019

Un volo da record

Oltre 540 passeggeri di oltre 145 nazionalità si sono offerti volontari per viaggiare sul volo Emirates EK2019 e battere il Guinnes World Record per il maggior numero di nazionalità sullo stesso aereo. Il memorabile volo a bordo dell'A380 apre i festeggiamenti del National Day e l'Anno della tolleranza degli Emirati Arabi Uniti, in nome della diversità e fratellanza del popolo emiratino.

0

nuove tratte dal 2010 al 2019

Offriamo collegamenti in tutto il mondo da e per Dubai

2010- Tokyo-Narita, Amsterdam, Praga, Madrid, Dakar, Medina, 2011- Bassora, Ginevra, Copenaghen, San Pietroburgo, Baghdad, 2012- Rio de Janeiro, Buenos Aires, Dublino, Lusaka, Harare, Dallas Fort Worth, Seattle, Ho Chi Minh, Barcellona, Lisbona, Washington DC, Adelaide, Lione, Phuket, 2013- Varsavia, Algeri, Tokyo-Haneda, Stoccolma, Clark, Conakry, Sialkot, Kabul, 2014- Taipei, Boston, Abuja, Chicago, Oslo, Bruxelles, Budapest, 2015- Bali, Orlando, Bologna, Istanbul (Aeroporto Sabiha Gökçen), 2016- Cebu, Hanoi, Yangon, Fort Lauderdale, 2017- Newark, Zagabria, Phnom Penh, 2018- Londra Stansted, Santiago del Cile, Edimburgo, 2019- Porto, Città del Messico (dal 9 dicembre)