Informazioni sull'accessibilitàPassare al contenuto principale

Le cucine Emirates dedicate ai cocktail

Scoprite l'arte dei bartender e imparate a mixare, shakerare e miscelare un cocktail con queste video guide. Per ogni cocktail utilizziamo un superalcolico premium della nostra esclusiva collezione di bordo. La prossima volta che volate con noi, venite a trovarci nella Lounge di bordo dell'A380 per ammirare le tecniche di miscelazione del nostro personale o sorseggiare un cocktail direttamente nella vostra poltrona. E per una serata divertente tra amici, provate a creare i vostri cocktail preferiti direttamente a casa!

Mojito

Bacardi, lime, menta, zucchero e top di soda.

Delicato e rinfrescante, è diventato il cocktail per eccellenza delle stagioni estive. La tradizione cubana prevede l'utilizzo del rum bianco, ma esistono diverse varianti: molti aggiungono uno splash di angostura o preferiscono il rum scuro, dal sapore più intenso.

Cocktail Champagne

Champagne, zucchero, angostura, cognac Hennessy XO, fettina di arancia e ciliegia al maraschino a guarnire.

Date un tocco frizzante al vostro viaggio e provate la nostra versione dell'esclusivo Cocktail Champagne. Per la preparazione utilizziamo il pregiato cognac invecchiato Hennessy e champagne premium.
  • Breakfast Martini

    Sipsmith London Dry Gin, dal delizioso sapore di marmellata di arance, una punta di lime, Cointreau e spremuta d'arancia fresca.
  • Espresso Martini

    Vodka Belvedere, liquore al caffè Tia Maria e uno shot di caffè espresso.
  • Martini

    Sipsmith London Dry Gin, Martini Extra Dry e un'oliva a guarnire.

Bloody Mary

Vodka Belvedere miscelata con succo di pomodoro Big Tom.

Nato a New York negli anni '20, il Bloody Mary è da sempre uno dei cocktail più popolari. La tradizione vuole che si utilizzino succo di pomodoro e salsa Worcestershire. Noi abbiamo scelto il Big Tom, particolarmente speziato, ma se preferite possiamo utilizzare il classico succo di pomodoro e aggiungere le spezie a vostro piacimento.

Cosmopolitan

Vodka Belvedere, Cointreau, uno splash di succo di lime e succo di mirtilli.

Un drink dal gusto dolce e rinfrescante, le cui origini sono ancora incerte. Neal Murray, per esempio, rivendicò la sua paternità affermando di aver modificato un Kamikaze con l'aggiunta del succo di mirtilli. Secondo questa tesi, il nome del drink deriverebbe dall'esclamazione "How cosmopolitan", pronunciata dalla prima persona che lo assaggiò.
  • Old Fashioned

    Bourbon Woodford Reserve, uno splash di angostura, un pizzico di zucchero, fettina di arancia e ciliegia al maraschino a guarnire.
  • Manhattan

    Un'armoniosa miscela di bourbon Woodford Reserve, angostura e vermouth.

Kir Royale

L'esclusivo abbinamento dello champagne con la Crème de Cassis dona una consistenza frizzante, dal sapore secco e al tempo stesso fruttato.

Date un tocco di dolcezza alle vostre bollicine con un po' di Crème de Cassis, l'esclusivo liquore al ribes nero. Il Kir deve il suo nome a un prete francese in Borgogna, il quale fu il primo a servire la miscela in occasione di un ricevimento importante, decretandone il successo.

Negroni

Sipsmith London Dry Gin, Martini Rosso e Bitter Campari.

Un cocktail dall'equilibrio unico tra il secco, il dolce e le note amaricanti. Si dice che il Negroni sia nato a Firenze con il Conte Camillo Negroni, il quale chiese al barista un Americano con il gin al posto della soda.
I prodotti e i servizi presentati su questo sito possono variare a seconda della struttura dell'aeromobile. Il tipo di velivolo utilizzato può anche essere soggetto a cambiamenti dell'ultimo minuto dovuti a necessità operative.