Informazioni sull'accessibilitàPassare al contenuto principale

Sostenibilità alimentare

Ogni anno, lungo tutta la nostra rete, serviamo oltre 110 milioni di pasti. Per i pasti d'ispirazione regionale, facciamo il possibile per garantire ai nostri clienti gli ingredienti più freschi, supportando l'economia locale e riducendo i costi ambientali di trasporto. Inoltre, il nostro approccio qualitativo si concentra sulla ricerca di fornitori che adottino metodi ecosostenibili. Scoprite le loro storie e le iniziative Emirates dedicate alla sostenibilità alimentare.
Riduzione degli sprechi alimentari
Lo spreco alimentare ha un impatto rilevante dal punto di vista sociale, economico e ambientale. Al fine di combattere questa problematica, ci avvaliamo di strumenti avanzati per tracciare tutto ciò che i clienti ordinano a bordo. Quest'approccio innovativo ci permette di acquisire dati relativi alla soddisfazione e ai consumi dei passeggeri. Sfruttiamo i dati acquisiti e le più moderne tecnologie di intelligenza artificiale per stimare gli ordini, con l'obiettivo di ottimizzare le quantità e le tipologie di alimenti da portare a bordo. Così facendo, riduciamo lo spreco alimentare fino al 30-40%, senza limitare la scelta dei consumatori. In futuro, grazie a una tecnologia in continuo sviluppo, contiamo di ridurre lo spreco alimentare fino al 60-70%.
EKFC: un'autentica fattoria verticale
L'Emirates Flight Catering (EKFC) ha avviato la costruzione di una fattoria verticale sostenibile, costruita a Dubai. Si tratta di un'azienda agricola al coperto incentrata sulla coltivazione verticale, un metodo innovativo che prevede l'utilizzo di un quantitativo minimo di terra e la coltivazione delle piante in qualsiasi ambiente. All'interno della struttura di 12.000 metri quadrati, gli ortaggi saranno coltivati utilizzando il 99% in meno di acqua rispetto alle produzioni convenzionali, con una produzione pari a quella di una fattoria di 365 ettari. L'EKFC sarà in grado di produrre quotidianamente 2.700 kg di verdure a foglia verde, prive di erbicidi e pesticidi; i prodotti verranno utilizzati nelle lounge e a bordo dei nostri voli, oltre a essere consegnati ad altri clienti.
Olio d'oliva Monte Vibiano

L'esclusivo olio d'oliva Monte Vibiano, estratto delle pregiate olive delle colline umbre, viene servito a bordo dei nostri voli dal 2000.

Nel 2009, la Cantina Monte Vibiano Vecchio è stata la prima in Italia, e una delle prime al mondo, a raggiungere il traguardo delle zero emissioni di gas effetto serra, seguendo lo standard internazionale ISO 14064. L’obiettivo è stato raggiunto esclusivamente attraverso una strategia ecologica, senza l’acquisto di crediti di carbonio.

Gate Gourmet Japan
Collaboriamo con numerose aziende di catering in tutto il mondo. Per offrire le migliori specialità giapponesi, abbiamo stretto una collaborazione con Gate Gourmet Japan, un'azienda che offre un’esperienza "dalla terra alla tavola". Per ridurre l'inquinamento dovuto ai trasporti, la società ha adottato un sistema per ricercare verdure appena raccolte dalle fattorie locali, come la Hokuso Vegetable Farm, tutte localizzate nel raggio di un chilometro dalla loro struttura.
Vino Maison Louis Latour

Grazie alla collaborazione con le migliori aziende vinicole del mondo, abbiamo selezionato vini e champagne esclusivi da gustare a bordo dei nostri voli. Tra le varie aziende, la Maison Louis Latour è senza dubbio una delle nostre punte di diamante, con i suoi 50 ettari di terreno e la più grande collezione di vigneti Grand Cru in Borgogna.

La maison privilegia una logica di sviluppo sostenibile e organico. Insieme ad altri produttori di vino sulla collina di Corton, combatte il fenomeno dell’erosione e del drenaggio, ripiantando alberi e siepi per rafforzare l'ecosistema e preservare l'autenticità del paesaggio.

Dilmah Tea
Siamo fieri di collaborare con Dilmah dal 1992. A bordo dei nostri voli serviamo oltre 10 varietà di tè, incluso l'Emirates Signature Tea, creato da Dilmah in esclusiva per la First Class. Producendo tè di altissima qualità, Dilmah supporta le comunità e l'ambiente. Nel 2017 ha raggiunto il traguardo della neutralità carbonica, grazie al suo impegno per ridurre e compensare le emissioni di CO2. In linea con il suo approccio ecosostenibile, l'azienda porta avanti diverse iniziative, tra cui l'utilizzo del biochar in tutti i suoi centri di produzione, l'installazione di due centrali solari presso la sede principale a Peliyagoda, nello Sri Lanka, e l'installazione di impianti idroelettrici in altre due sedi.
Amarula
Questa crema di liquore alla frutta, unica nel suo genere, si ottiene dai frutti di marula, raccolti direttamente dagli alberi selvatici in Africa. Lasciato invecchiare per due anni in botti di legno francese, questo liquore è composto esclusivamente da ingredienti genuini di origine africana. L'azienda, inoltre, è costantemente impegnata in progetti dedicati alla conservazione degli elefanti e allo sviluppo del turismo ecosostenibile, grazie alla sua organizzazione Amarula Trust.

Prodotti sostenibili

La sostenibilità è il cuore pulsante della nostra azienda, ed è per questo che poniamo particolare attenzione ai nostri prodotti di bordo. Selezioniamo esclusivamente fornitori che abbiano un approccio ecologico per la realizzazione dei loro prodotti, e stiamo lavorando sulle alternative alla plastica monouso. Consultate le nostre nuove iniziative.
Coperte in Economy Class
Ciascuna delle nostre coperte in Economy Class, dal tessuto soffice e sottile, viene realizzata utilizzando 28 bottiglie di plastica da 300 ml.
Prodotti Voya
I prodotti Voya, dedicati alla cura della pelle, sono disponibili nelle nostre Shower Spa dell'A380 e nelle lounge di First Class e Business Class a Dubai. La linea dei prodotti Voya, creata esclusivamente per Emirates, è a base di alghe biologiche raccolte a mano a Sligo, in Irlanda. L'ampia gamma include creme mani e corpo, shampoo, balsamo, bagnoschiuma e saponi. Per la creazione dei suoi prodotti esclusivi, Voya utilizza esclusivamente metodi biologici e sostenibili, volti alla conservazione della costa della contea di Sligo.