Mio figlio minorenne può viaggiare da solo su un volo Emirates?

Sì, Emirates offre due categorie di servizi, caratterizzate da condizioni e requisiti differenti, per i passeggeri dai 5 ai 15 anni che viaggiano senza accompagnatore adulto.

Per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni, classificati come Minori non accompagnati, mettiamo a disposizione servizi di check-in separati e personale di terra dedicato che assisterà i piccoli passeggeri alla partenza e all'arrivo.

Ai fini del calcolo tariffario, tutti i passeggeri di età superiore a 12 anni sono considerati adulti. Tuttavia, i passeggeri di età compresa tra i 12 e i 17 anni non possono accompagnare un bambino senza la presenza di un passeggero maggiorenne. In questi casi, entrambi i passeggeri vengono considerati minori in viaggio da soli e deve essere applicata la tariffa piena adulto. Si prega di contattare l'ufficio Emirates locale per effettuare queste prenotazioni.

Riserviamo attenzione speciale anche ai ragazzi di età compresa tra 12 e 15 anni, classificati come Giovani passeggeri.

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina Minori non accompagnati o contattare l'ufficio Emirates locale.

Che cosa accade se mio figlio ha una coincidenza o una permanenza notturna in aeroporto?

Tempi di scalo

Se l'itinerario prevede una coincidenza con un'altra compagnia aerea, il tempo massimo di permanenza in aeroporto per lo scalo è di quattro ore.

Se il transito per prendere un altro volo avviene a Dubai, il tempo massimo di permanenza in aeroporto per lo scalo è di otto ore, perché abbiamo membri specializzati dello staff cui possiamo assegnare solo incarichi di questa durata.

Permanenza notturna in aeroporto e minori non accompagnati

Bambini e ragazzi al di sotto dei 16 anni non possono viaggiare da soli se lo scalo prevede la permanenza in aeroporto durante la notte o lo spostamento da un aeroporto a un altro per prendere la coincidenza, tranne nel caso in cui un tutore adulto possa accompagnarlo nel luogo di transito.

In entrambi i casi, accetteremo il minore a bordo solo dietro conferma della presenza di un tutore adulto.

Esigenze speciali

I bambini con esigenze speciali o bisognosi di cure particolari devono essere accompagnati a bordo da un tutore pagante di almeno 18 anni.

Termini e condizioni

Per motivi di sicurezza, prima di accettare a bordo un minore non accompagnato, vi chiediamo di compilare e firmare, in qualità di genitore o tutore legale, una Dichiarazione di manleva. I moduli sono disponibili presso gli uffici aeroportuali di Emirates.

Il genitore o tutore del minore non accompagnato è tenuto a restare in aeroporto fino alla partenza del volo. Il genitore o tutore che prende in consegna il minore non accompagnato all'arrivo in aeroporto deve identificarsi con un documento valido. Il servizio Minori non accompagnati è disponibile esclusivamente a bordo dei nostri voli, e non sui voli delle compagnie aeree partner. Vi invitiamo a contattare le singole compagnie aeree per informazioni sui servizi dedicati ai minori in viaggio da soli.

Minori di nazionalità francese in viaggio fuori dalla Francia

Oltre al passaporto, i minori di nazionalità francese che intendono viaggiare fuori dalla Francia senza i propri genitori o tutori devono essere in possesso di un'autorizzazione ufficiale a lasciare il paese. È necessario presentare l'autorizzazione originale insieme a una copia del documento di identità del parente o tutore che ha firmato l'autorizzazione.

Minori non accompagnati in viaggio per il Canada

Air Canada non accetta a bordo minori non accompagnati in transito da altre compagnie aeree. Pertanto, se il vostro bambino vola da solo con noi, possiamo offrire il servizio Minori non accompagnati fino all'arrivo a Toronto. dove dovrà essere preso in consegna dal genitore o dal tutore.

Se il vostro bambino vola in Canada da solo o in compagnia di un adulto non affidatario, è consigliabile che porti con sé una lettera di autorizzazione al viaggio firmata dal tutore legale oppure dal genitore affidatario. La lettera deve contenere i seguenti dati:

  • autorizzazione a viaggiare
  • dichiarazione che la destinazione del viaggio è il Canada e durata del soggiorno
  • indirizzo e numero di telefono del genitore o del tutore

Minori italiani in viaggio fuori dall'Italia senza un adulto

Sono previste norme specifiche per i minori italiani in viaggio da soli fuori dall'Italia. I bambini di nazionalità italiana fino ai 13 anni di età devono portare con sé una Dichiarazione di affido rilasciata dalla Questura se:

  • viaggiano da soli
  • viaggiano in compagnia di una persona diversa dal tutore legale o dal genitore (come identificata nel passaporto)

Se vivete all'estero, potete richiedere la Dichiarazione all'ambasciata o al consolato italiani. La Dichiarazione di affido non può essere emessa dalla polizia aeroportuale. In mancanza di questa dichiarazione, il minore non sarà autorizzato a lasciare l'Italia. La norma si applica solo ai cittadini italiani; i cittadini di altri paesi possono viaggiare senza questa Dichiarazione.

Viaggiare con altre compagnie aeree

Ogni compagnia aerea applica restrizioni e regolamenti specifici relativi al viaggio di minori non accompagnati. Se il vostro itinerario comprende voli operati da altre compagnie aeree, vi consigliamo di verificare le norme relative ai minori non accompagnati prima di effettuare una prenotazione. Potrebbero essere previste restrizioni sull'accettazione dei minori non accompagnati nel caso di trasferimento da o verso un volo operato da altre compagnie aeree.

Per saperne di più

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina Minori non accompagnati o contattare l'ufficio Emirates locale.