Politica sui cookieProseguendo la navigazione su questo sito, acconsentite all’utilizzo dei cookie. Siete pregati di cliccare sul link per avere ulteriori informazioni sui cookie.

Maybank Malaysian Open

Maybank Malaysian Open

Emirates e la sponsorizzazione del Maybank Malaysian Open

Con grande orgoglio Emirates ha aggiunto il Maybank Malaysian Open al già ricco portafoglio di sponsorizzazioni di eventi golfistici. Secondo l'accordo stipulato, Emirates sarà la Compagnia aerea ufficiale dell'evento fino al 2015, una preziosa occasione per stabilire un contatto con clienti acquisiti e potenziali condividendone le passioni.

Nell'ambito di un'iniziativa avviata nel 1989 e mirata all'espansione in Asia, dal 1999 il Maybank Malaysian Open è copatrocinato dallo European Tour. Tenuto presso il Kuala Lumpur Golf and Country Club, il Maybank Malaysian Open si è affermato come uno dei principali eventi golfistici della regione con un montepremi di 2,75 milioni di dollari.

Nel 2013 il torneo ha riservato una grande sorpresa, con Kiradech Aphibarnrat che è riuscito a tenere a distanza numerosi campioni per vincere il Maybank Malaysian Open e conquistare così il suo primo titolo dello European Tour.

Iniziando con un colpo di vantaggio sull'ex vincitore dei Masters Charl Schwartzel, il ventitreenne golfista thailandese è stato il protagonista di una spettacolare giornata finale che ha visto coinvolti, tra gli altri, il tre volte vincitore dei Major Padraig Harrington e la star della Ryder Cup Edoardo Molinari.

Emirates sponsorizza inoltre i seguenti eventi sportivi: BMW International Open, DP World Tour Championship, Alstom Open de France, Lyoness Open, , Irish Open, Ballantine’s Championship, WGC HSBC Champions, Hong Kong Open, Boeing Classic, Thailand Open, Emirates Australian Open e Australian PGA Championship


Ricerca volo
Selezionate se desiderate un volo di andata o ritorno
 
 

Iscrivetevi subito per ricevere le nostre offerte speciali
Iscrivetevi a Emirates Skywards e scoprite un mondo di premi
Scoprite il lusso della privacy in volo