Quale paese o regione emirates.com vorreste visitare Italy (Italian) o United States (English)Visualizzare tutti i paesi e le lingue.
[ Italiano ]English
Passate al contenuto principale

Esigenze speciali

Esigenze speciali

I passeggeri con disabilità viaggeranno con Emirates in tutta sicurezza e comodità; saremo lieti di fornire loro l'assistenza necessaria.

Consigliamo di richiedere qualsiasi tipo di assistenza speciale necessaria prima, durante o dopo il volo al momento della prenotazione, o almeno 48 ore prima della partenza.

Vi invitiamo a leggere le seguenti informazioni come guida. Se avete bisogno di assistenza speciale, vi invitiamo a contattare la vostra agenzia viaggi oppure l'ufficio Emirates locale direttamente.

Passeggeri non udenti o con problemi di uditoPasseggeri non vedenti o ipovedenti
Strumenti di assistenzaAssistenza pre-imbarco
Assistenza e accessibilità a bordoInformazioni sulla disponibilità di ossigeno a bordo
Apparecchiature CPAP/PAPPasseggeri che necessitano di un assistente
Cani da assistenzaFunzionari per la risoluzione dei reclami per clienti con esigenze speciali

Passeggeri non udenti o con problemi di udito

Effettuare una prenotazione

Invitiamo i passeggeri non udenti o con problemi di udito che necessitano assistenza speciale durante il viaggio a comunicarlo al momento della prenotazione. Se la prenotazione del volo è stata effettuata su emirates.com o mediante un'agenzia di prenotazione online, invitiamo a contattare l'ufficio Emirates locale dopo la prenotazione per segnalare le proprie esigenze.

Negli Stati Uniti e in Canada, si può entrare in contatto con noi mediante il numero TTY.

In aeroporto

Disponiamo di monitor che mostrano le informazioni sui voli per tutti i nostri passeggeri e la maggior parte delle aree d'imbarco è dotata di display elettronici recanti informazioni specifiche sui voli. Lo staff all'uscita d'imbarco fornirà informazioni verbali sul volo, come avvisi riguardanti le operazioni di imbarco e notifiche di eventuali ritardi o variazioni di gate. I passeggeri non udenti o con problemi di udito sono invitati a informare l'addetto al check-in così che il nostro staff possa fornire loro assistenza se il volo è in ritardo o se si verifica un cambiamento dell'uscita d'imbarco dopo che il check-in è stato effettuato.

A bordo

Ai passeggeri che ne fanno richiesta, verranno fornite individualmente le informazioni sulla sicurezza, che comprendono l'illustrazione delle procedure di sicurezza, la posizione delle uscite di emergenza e comunicazioni concernenti le modalità più adeguate di assistenza ai passeggeri a seconda delle loro esigenze.

  • Un assistente di volo fornirà aggiornamenti durante il viaggio quando vengono dati degli avvisi.
  • Le cuffie disponibili a bordo sono compatibili con gli apparecchi acustici standard selezionando la posizione 'T'.
  • A bordo di tutta la flotta Emirates, i video informativi sulla sicurezza pre-registrati sono sottotitolati in inglese e in arabo. A bordo degli aeromobili Emirates dotati del sistema di intrattenimento in volo ice Digital Widescreen sono inoltre disponibili numerosi film con sottotitoli codificati.

ice Digital Widescreen - Sottotitoli codificati

La codifica dei sottotitoli, la tecnologia mediante la quale vengono visualizzati sia i dialoghi che le descrizioni dei suoni presenti nei film, è disponibile in inglese soltanto a bordo degli aeromobili Emirates dotati del sistema di intrattenimento in volo ice Digital Widescreen. Ogni mese Emirates offre circa 30 film nuovissimi con sottotitoli codificati.

Per avere ulteriori informazioni sui servizi disponibili sul vostro prossimo volo Emirates, vi preghiamo di consultare il trova servizi.

Passeggeri non vedenti o ipovedenti

Effettuare una prenotazione

Invitiamo i passeggeri non vedenti o ipovedenti che necessitino di assistenza o indicazioni all'arrivo in aeroporto o che abbiano bisogno di assistenza speciale durante il viaggio a comunicarlo al momento della prenotazione. Se la prenotazione del volo è stata effettuata su emirates.com o mediante un'agenzia di prenotazione online, invitiamo a contattare l'ufficio Emirates locale dopo la prenotazione per segnalare le proprie esigenze.

In aeroporto

Offriamo un servizio di Accoglienza e Assistenza per guidare i passeggeri non vedenti o ipovedenti da e verso l'uscita d'imbarco; in alternativa, è possibile richiedere l'assistenza con sedia a rotelle. Su richiesta, possiamo fornire assistenza per coincidenze e trasferimenti.

A bordo

Ai passeggeri che ne fanno richiesta, verranno fornite individualmente le informazioni sulla sicurezza, che comprendono l'illustrazione delle procedure di sicurezza, la posizione delle uscite di emergenza e comunicazioni concernenti le modalità più adeguate di assistenza ai passeggeri a seconda delle loro esigenze.

  • Tutti gli aeromobili Emirates sono dotati di Safety Briefing Cards in Braille per i passeggeri con disabilità visive.
  • I nostri assistenti di volo leggeranno i menu, indicando la posizione di ciascun alimento sul vassoio e fornendo assistenza nell'apertura delle confezioni su richiesta.
  • Per motivi di sicurezza, ai passeggeri non vedenti o ipovedenti non verranno assegnati posti in corrispondenza delle uscite di emergenza.

Strumenti di assistenza

Sedie a rotelle in aeroporto

Disponiamo di sedie a rotelle in tutti gli aeroporti e possiamo fornire assistenza nel trasporto dal check-in all'uscita d'imbarco, durante le coincidenze (ove presenti) e dall'aeromobile alla hall degli arrivi a destinazione. Invitiamo i passeggeri a richiedere questo servizio al momento della prenotazione e, all'arrivo in aeroporto, di fare presente la propria necessità al nostro staff di terra.

Viaggiare con la propria sedia a rotelle o il proprio strumento di assistenza

  • Emirates consente il trasporto di sedie a rotelle motorizzate e non e di strumenti di assistenza. Tuttavia sussistono alcune limitazioni relative alle dimensioni e al peso, da chiarire con l'agenzia di viaggi al momento della prenotazione.
  • A coloro che richiedono assistenza pre-imbarco all'uscita di partenza, offriamo il trasporto della propria sedia a rotelle manuale e pieghevole all'interno della cabina a bordo di numerosi aeromobili, a seconda dell'ordine delle richieste. Se si desidera portare la propria sedia a rotelle all'uscita, è necessario presentarsi almeno 60 minuti prima della partenza. Sedie a rotelle e strumenti di assistenza troppo ingombranti o pesanti per il trasporto in cabina saranno trasferiti nella stiva.
  • Sedie a rotelle non pieghevoli o elettriche e scooter per la mobilità sono accettati come bagaglio registrato. Si può effettuare il check-in per questi articoli presso il banco del check-in principale.
  • Invitiamo i passeggeri che viaggiano con sedia a rotelle o altro apparecchio per la mobilità a batterie ad adottare alcune precauzioni prima del viaggio. Chiediamo di segnalare almeno 48 ore prima del viaggio le proprie esigenze, le dimensioni, il peso e il tipo di batterie del proprio apparecchio. Invitiamo inoltre a effettuare il check-in in aeroporto almeno un'ora prima dell'orario di check-in prestabilito in modo da consentirci di effettuare il trasporto dell'apparecchio in conformità con tutti i requisiti per la gestione di beni pericolosi.

    Se necessario, ci occuperemo di smontare e rimontare sedie a rotelle o strumenti di assistenza. Se fosse necessario smontare la sedia a rotelle, il nostro staff avrà bisogno delle istruzioni: invitiamo a portare con sé in aeroporto le istruzioni del produttore. Si chiederà ai passeggeri di effettuare il check-in della sedia a rotelle presso l'area preposta e di essere presenti durante lo smontaggio/il rimontaggio dell'apparecchio.
  • Apparecchiature mediche e fino a due strumenti assistivi trasportabili in cabina non sono compresi nel bagaglio a mano e possono essere trasportati gratuitamente.
  • Bastoni/stampelle vanno riposti sotto il proprio sedile prima del decollo e dell'atterraggio. Devono aderire completamente a terra, senza bloccare le uscite di emergenza né sporgere nel corridoio.

Assistenza pre-imbarco

Ai passeggeri con esigenze speciali verrà fornita assistenza pre-imbarco su richiesta e verrà consentito loro di prendere posto a bordo prima dell'inizio delle operazioni di imbarco.

Assistenza e accessibilità a bordo

Sedia a rotelle di bordo

A bordo di tutti i voli Emirates sono disponibili sedie a rotelle di bordo, progettate sulla base dell'ampiezza del corridoio, per aiutare i passeggeri a mobilità ridotta negli spostamenti da e verso le toilette.

Sistemazione del bagaglio a mano

Su richiesta, verrà fornita assistenza nella sistemazione e nel ritiro del bagaglio a mano e di piccoli strumenti assistivi consentiti a bordo dell'aeromobile.

Sedili lato corridoio con braccioli mobili

Sono disponibili sedili lato corridoio con braccioli mobili per facilitare il trasferimento al proprio posto dei passeggeri che si imbarcano utilizzando una sedia speciale. Il numero e la posizione dei sedili lato corridoio con braccioli mobili può variare a seconda del tipo di aeromobile. È possibile selezionare un sedile con bracciolo mobile mediante l'addetto alle prenotazioni oppure, ove disponibile, durante il check-in online su emirates.com, utilizzando la mappa dei posti a bordo dell'aeromobile.

Informazioni sulla disponibilità di ossigeno a bordo

Ossigeno terapeutico

Emirates può fornire ossigeno terapeutico a bordo; il servizio è soggetto a disponibilità e va richiesto almeno 48 ore prima del viaggio a un addetto alle prenotazioni Emirates. È necessario presentare un certificato medico indicante il tasso di flusso (litri al minuto) consigliato. Il servizio è gratuito.

Concentratori di ossigeno portatili di proprietà del passeggero

È consentito portare a bordo concentratori di ossigeno (POC) portatili approvati per l'utilizzo durante il volo; tali dispositivi non incidono sul bagaglio a mano consentito. I modelli attualmente approvati sono i seguenti:

  • Airsep Focus
  • AirSep Free Style
  • Airsep Free Style 5
  • Airsep Lifestyle
  • Delphi.RS-00400
  • DeVilbiss Healthcare iGo
  • Inogen One
  • Inogen One G2
  • Inogen One G3
  • Inova Labs LifeChoice
  • Inova Labs Lifechoice Activox
  • International Biophysics03 Corporation's LifeChoice
  • Invacare Solo2
  • Invacare XPO2
  • Oxlife Independence
  • Oxus RS-0400
  • Oxygen Concentrator
  • Oxywell Oxygen System (model 4000)
  • Precision Medical EasyPulse
  • Respironics EverGo
  • Respironics SimplyGO
  • SeQual Technologies, Inc.’s eQuinox Oxygen System (model 4000)
  • SeQuel Eclipse
  • SeQuel SAROS
  • VBOX, Inc.’s Trooper

In conformità alle norme dell'Autorità dell'aviazione civile (GCAA) degli EAU, coloro che desiderano utilizzare un'apparecchiatura POC durante il volo sono tenuti a presentare a un addetto alle prenotazioni Emirates, almeno 48 ore prima della partenza, una dichiarazione del medico in inglese (o accompagnata da una traduzione in inglese) attestante:

  • le capacità fisiche e cognitive del passeggero di vedere, sentire e comprendere le precauzioni e le avvertenze d'uso del dispositivo, oltre che la capacità di applicare adeguatamente, senza bisogno di assistenza, tali precauzioni e avvertenze;
  • la necessità medica di utilizzare l'ossigeno per tutta la durata del viaggio o solo in parte;
  • il tasso di flusso massimo dell'ossigeno corrispondente alla pressione all'interno della cabina dell'aeromobile in condizioni operative normali.

È necessario portare con sé la dichiarazione del medico il giorno della partenza e presentarsi al banco del check-in con un'ora di anticipo rispetto ai tempi di check-in prestabiliti.

Il passeggero ha la responsabilità di viaggiare con una scorta di batterie sufficiente per la durata dell'intero viaggio (compresi tempi di transito e ritardi imprevisti). I concentratori di ossigeno portatili non possono essere utilizzati se si occupano posti in prossimità delle uscite di emergenza o in prima fila.

Non sarà permesso l'utilizzo di altri concentratori di ossigeno portatili a bordo; ne sarà tuttavia consentito il trasporto come bagaglio a mano o bagaglio registrato nel rispetto delle seguenti condizioni:

  • il concentratore portatile di ossigeno deve essere vuoto e non sotto pressione;
  • le batterie devono essere rimosse e imballate separatamente; in alternativa,
  • i terminali delle batterie del concentratore portatile di ossigeno non devono essere esposti e vanno imballati in modo da non entrare in contatto con alcun oggetto metallico.

Scarica un modello di dichiarazione del medico per l'utilizzo in volo di apparecchiature PCO (PDF)

Apparecchiature CPAP/PAP

Le apparecchiature CPAP/PAP sono ammesse a bordo per l'utilizzo durante il volo e non incidono sul bagaglio a mano consentito. L'apparecchiatura deve recare un'etichetta del produttore che ne attesti la conformità alle norme applicabili per le apparecchiature mediche portatili approvate dall'Autorità per l'Aviazione Federale/Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti.

In conformità alle norme dell'Autorità dell'aviazione civile (GCAA) degli EAU, coloro che desiderano utilizzare un'apparecchiatura CPAP/PAP durante il volo sono tenuti a presentare a unaddetto alle prenotazioni Emirates (almeno 48 ore prima della partenza) una dichiarazione del medico attestante:

  • le capacità fisiche e cognitive del passeggero di vedere, sentire e comprendere le precauzioni e le avvertenze d'uso del dispositivo, oltre che la capacità di applicare adeguatamente, senza bisogno di assistenza, tali precauzioni e avvertenze;
  • la necessità medica di utilizzo dell'ossigeno per tutta la durata del viaggio o solo in parte;
  • il tasso di flusso massimo dell'ossigeno corrispondente alla pressione all'interno della cabina dell'aeromobile in condizioni operative normali.

È necessario portare con sé la dichiarazione del medico il giorno della partenza e presentarsi al banco del check-in con un'ora di anticipo rispetto ai tempi di check-in prestabiliti.

Il passeggero ha la responsabilità di viaggiare con una scorta di batterie sufficiente per la durata dell'intero viaggio (compresi tempi di transito e ritardi imprevisti).

Il passeggero deve assicurarsi che le apparecchiature CPAP/PAP approvate, trasportate a bordo dell'aeromobile nel bagaglio a mano, siano protette da corto circuiti e imballate in modo da non subire danni. Le batterie protette da corto circuiti comprendono:

  • batterie dotate di terminali non esposti, oppure
  • batterie imballate in modo che i terminali non entrino in contatto con oggetti metallici (compresi i terminali di altre batterie).

Se le apparecchiature CPAP/PAP vengono trasportate a bordo di un aeromobile come bagaglio a mano ma non si intende utilizzarle durante il volo, le batterie vanno rimosse e imballate separatamente, a meno che il dispositivo sia dotato di almeno due strumenti di protezione efficaci per la prevenzione di incidenti durante il trasporto.

Scarica un modello di dichiarazione del medico per l'utilizzo in volo di apparecchiature CPAP/PAP (PDF)

Passeggeri che necessitano di un assistente

Per motivi di sicurezza, si richiede la presenza di un accompagnatore per i passeggeri che:

  • viaggiano in barella o incubatrice o necessitano assistenza sanitaria durante il volo. L'accompagnatore deve essere in grado di provvedere alle necessità personali e sanitarie del passeggero;
  • sono incapaci di comprendere o reagire adeguatamente a indicazioni relative alla sicurezza a causa di disturbi mentali;
  • sono incapaci di effettuare autonomamente eventuali operazioni di evacuazione dell'aeromobile;
  • sono affetti da gravi impedimenti uditivi e visivi che rendono impossibile stabilire una forma di comunicazione con il personale.

Agli assistenti di volo non è consentito assistere i passeggeri durante i pasti né aiutarli nelle operazioni di igiene personale e nell'espletamento delle funzioni corporali. Inoltre, non possono sollevare o trasportare i passeggeri, né fornire servizi medici come effettuare iniezioni. Se per via delle proprie condizioni fisiche, il passeggero necessita questo tipo di cure, dovrà viaggiare con un accompagnatore con biglietto che possa provvedere ai suoi bisogni durante il volo.

Cani da assistenza

In conformità alle normative del governo federale, tutti gli animali devono accedere agli Emirati Arabi Uniti come merce registrata. Si fa eccezione per i cani guida per non vedenti, che possono viaggiare gratuitamente nella cabina degli aeromobili a bordo di voli Emirates provenienti dagli stati membri dell'Unione Europea oppure in partenza o in arrivo dagli Stati Uniti e dal Canada.

Emirates chiede ai passeggeri di notificare almeno 48 ore prima del viaggio l'intenzione di viaggiare accompagnati da un cane guida in cabina, in modo da organizzare l'accoglienza dell'animale presso il terminal passeggeri dell'Aeroporto di Dubai.

Il cane guida può sedere con il passeggero nella cabina dell'aeromobile se è possibile sistemarlo senza ostruire il corridoio principale né la fila corrispondente alle uscite di emergenza.

Tutti gli altri cani da assistenza saranno ammessi gratuitamente al trasporto come merce registrata, a condizione che il passeggero affetto da disabilità fornisca prove credibili che l'animale è preposto all'assistenza e sia in possesso dei permessi sanitari e per l'ingresso/l'uscita necessari per consentire il viaggio del cane negli EAU, Stati Uniti e Canada. Ulteriori informazioni sui permessi richiesti per l'importazione/esportazione di animali negli Emirati Arabi Uniti possono essere reperite alla pagina http://www.moew.gov.ae/Portal/en/our-services/services-for-individuals.aspx

Funzionari per la risoluzione dei reclami per clienti con esigenze speciali

Emirates dispone di dipendenti presso gli aeroporti degli Stati Uniti (New York JFK, Houston, Los Angeles, San Francisco, Dallas, Seattle e Washington) Milano Malpensa e di Dubai dotati di formazione come funzionari per la risoluzione di reclami (CRO) a disposizione dei passeggeri durante l'orario operativo. I nostri funzionari sono addestrati per la gestione di richieste di assistenza speciale e conoscono le normative riguardanti disabilità e trasporto aereo da e verso gli Stati Uniti. In caso di domande o dubbi relativi ai nostri servizi, invitiamo a chiedere un colloquio con un funzionario. Se il funzionario non fornisce una soluzione soddisfacente al reclamo, è possibile darne comunicazione al Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti mediante uno dei seguenti canali:

Per telefono: linea diretta gratuita per passeggeri aerei con disabilità
1-800-778-4838 (vocale)
1-800-455-9880 (TTY)

Per telefono Aviation Consumer Protection Division
202-366-2220 (vocale)
202-366-0511 (TTY)

Per posta: Air Consumer Protection Division
C-75, US Dept of Transportation
1200 New Jersey Ave., SE.
West Building, Room W96-432
Washington, DC 20590

I voli Emirates da e verso gli Stati Uniti d'America sono soggetti alla Normativa sulla non discriminazione per disabilità nei viaggi aerei (Non-Discrimination on the Basis of Disability in Air Travel) del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti.

Scarica una copia del 14 CFR Part 382 Final Rule del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti (PDF)

È inoltre possibile ottenere una copia di questo regolamento in formato accessibile sul sito web dell'Aviation Consumer Protection Division: http://airconsumer.ost.dot.gov/

Questi servizi non sono disponibili per voli in code-share operati da compagnie aeree diverse da Emirates. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare la compagnia che opera il volo.