Quale paese o regione emirates.com vorreste visitare Italy (Italian) o United States (English)Visualizzare tutti i paesi e le lingue.
[ Italiano ]English
Passate al contenuto principale

Prima del viaggio

Prima del viaggio

Affinché il vostro volo con Emirates sia quanto più sicuro e confortevole possibile, vi preghiamo di prendere in esame le informazioni sotto riportate, destinate a passeggeri e medici.

Alcuni suggerimenti praticiVaccinazioni
MalariaViaggiare in stato di gravidanza
Viaggiare con neonatiPasseggeri con esigenze speciali
Problemi di saluteKit di farmaci per il viaggiatore

Alcuni suggerimenti pratici

  • Prima di partire, stipulate un'assicurazione di viaggio che copra adeguatamente cure sanitarie e rimpatrio, soprattutto per viaggi-avventura e vacanze dedicati allo sci e alle immersioni subacquee.
  • Preparate i bagagli in modo razionale. Preferite due valigie leggere a un'unica valigia pesante, che potrebbe provocare strappi muscolari. In alcuni paesi sono previste limitazioni al numero di colli che il personale addetto ai bagagli può trasportare.
  • Portate i farmaci che utilizzate regolarmente nel bagaglio a mano, insieme alle ricette e a una lettera del vostro medico curante, attestante che l'utilizzo dei suddetti medicinali è dovuto a motivi di natura medica. In questo modo eviterete problemi alla dogana.
  • Verificate che non vi siano restrizioni sull'importazione di determinati medicinali nel paese di destinazione (ad esempio la codeina all'ingresso negli EAU o stimolanti come la pseudoefedrina in Giappone).
  • Concedetevi un buon sonno la notte prima del viaggio, per contrastare meglio gli effetti del jet lag.
  • Scegliete un abbigliamento comodo e adeguato al viaggio e alla destinazione.
  • Recatevi in aeroporto con sufficiente anticipo per espletare le formalità di check-in e di controllo passaporti. Al fine di garantire una partenza puntuale, Emirates chiede ai passeggeri di presentarsi all'uscita d'imbarco 45 minuti prima dell'orario di partenza previsto del volo.

Vaccinazioni

Sebbene la maggior parte dei viaggiatori sia stata vaccinata in età scolare e prescolare, potrebbero essere necessari ulteriori vaccinazioni e richiami. Consultate il medico 4-6 settimane prima della partenza (o meno, in caso di viaggi programmati con scarso anticipo) per verificare se siano necessarie vaccinazioni, oppure utilizzate il nostro strumento di ricerca delle vaccinazioni per conoscere i requisiti di profilassi e vaccinazione relativi al vostro itinerario. Ricordate di portare con voi una copia dei certificati di vaccinazione quando siete in viaggio.

Malaria

Vi consigliamo di controllare se la vostra destinazione è un'area a rischio malaria e in tal caso di considerare l'assunzione di medicinali per la profilassi antimalarica, che potrete ottenere dal vostro medico curante.

Consultate la mappa mondiale dello US Center for Disease Control per verificare se la vostra destinazione è a rischio malaria.

Viaggiare in stato di gravidanza

Le donne in stato di gravidanza che desiderino viaggiare dopo la 29ª settimana devono portare con sé un certificato firmato da un ginecologo o da un ostetrico, attestante:

  • la conferma di una gravidanza singola o multipla.
  • l'assenza di complicazioni.
  • la data prevista del parto.
  • la data fino alla quale siete considerate in salute per viaggiare.
  • le buone condizioni di salute della donna.
  • il nullaosta al compimento del viaggio.

Si comunica che le passeggere sprovviste di certificato medico potrebbero non essere accettate a bordo se sussiste il minimo dubbio che non possano portare a termine il viaggio senza pericoli.

In caso di gravidanza gemellare, non è consentito effettuare viaggi aerei dopo la 32ª settimana di gestazione. In caso di gravidanze singole, i viaggi successivi alla 36ª settimana di gestazione saranno consentiti solo a seguito del nullaosta da parte del team medico Emirates. Sarà necessario presentare un modulo MEDIF (Medical Information for Fitness to Travel or Special Assistance) al fine di ottenere l'autorizzazione.

Pianificando il viaggio è opportuno valutare se nel paese di destinazione siano disponibili strutture mediche in grado di affrontare eventuali problemi. Si raccomanda un'appropriata assicurazione di viaggio in caso di parto pretermine all'estero. Si sconsiglia di recarsi in località remote durante la gravidanza.

Alcuni paesi applicano restrizioni all'ingresso di donne straniere in stato di gravidanza.In caso di dubbi, consigliamo di contattare il consolato o l'ambasciata nel paese.

Durante la gravidanza è sconsigliato sollevare oggetti pesanti, quindi è opportuno procedere con cautela nel maneggiare i bagagli.

Scarica un certificato medico standard per passeggere in stato di gravidanza (PDF)

Viaggiare con neonati

Non sono consentiti viaggi aerei ai neonati con meno di sette giorni di vita, eccezione fatta per spostamenti motivati dalla necessità di cure mediche urgenti ed esclusivamente con modulo MEDIF (Medical Information for Fitness to Travel or Special Assistance) approvato.

Scarica il modulo MEDIF (PDF)

Passeggeri con esigenze speciali

Per informazioni sui passeggeri con esigenze speciali, come coloro che viaggiano con sedia a rotelle o necessitano l'uso di apparecchiature mediche, consultare la nostra sezione esigenze speciali.

Problemi di salute

Qualora si soffra di malattie pregresse quali diabete, asma, cardiopatie, epilessia o altre malattie croniche, vi sono alcuni accorgimenti che permettono di viaggiare in completo benessere:

  • Consultate il vostro medico almeno quattro-sei settimane prima del viaggio. Il medico dovrà accertarsi che le vostre condizioni di salute siano sotto controllo e che le prescrizioni siano aggiornate.
  • Richiedete al medico una lettera in cui vengano descritti i vostri problemi di salute e i trattamenti cui siete sottoposti, ivi inclusi specifici medicinali e dosaggi.
  • Portate con voi nel bagaglio a mano una scorta adeguata dei farmaci che assumete abitualmente. Il passeggero deve provvedere individualmente a tenere le proprie medicine al fresco. Dotatevi di una borsa-frigo o di un recipiente isotermico, se necessario.
  • Verificate che le vostre vaccinazioni siano aggiornate e portate con voi il relativo certificato.
  • Prima del viaggio, accertatevi che la polizza assicurativa sanitaria preveda la copertura dei viaggi internazionali e comprenda i costi di rimpatrio.

Kit di farmaci per il viaggiatore

I medicinali, i parafarmaci e i documenti elencati qui di seguito costituiscono un possibile kit da viaggio, personalizzabile in base alla destinazione, alle attività che si andranno a svolgere e alla propria storia clinica. Presso farmacie e centri specializzati sono anche disponibili kit già pronti:

  • Medicinali che si assumono abitualmente (tutti i medicinali portati all'estero devono essere accompagnati da una dichiarazione del medico curante)
  • Certificato delle vaccinazioni
  • Assicurazione di viaggio con copertura medica
  • Termometro digitale
  • Analgesici (paracetamolo, acido acetilsalicilico, ibuprofene)
  • Antiacidi
  • Antisettico/antibiotico a uso topico
  • Antistaminici
  • Garze, cerotti e bende
  • Repellente per zanzare
  • Antimalarici, se prescritti
  • Protezione solare
  • Preparati reidratanti orali