Politica sui cookieProseguendo la navigazione su questo sito, acconsentite all’utilizzo di cookies. Siete pregati di cliccare sul link per avere ulteriori informazioni sui cookies.
OK
[ Italiano ]English
Passate al contenuto principale

Economia di Dubai

Economia di Dubai

Come è cambiata negli anni, come è strutturata oggi e quali sono i progetti economici per il futuro

L'economia di Dubai

Oggi che gli occhi del mondo sono sempre più puntati su Dubai, sembra incredibile la rapidità con cui la città si è imposta all'attenzione di tutti. L'incredibile economia di Dubai ha contribuito a far emergere la città come il luogo che molti uomini d'affari di livello internazionale hanno scelto come loro sede regionale o, in certi casi, mondiale.

Un tempo, l'economia di Dubai si basava quasi esclusivamente sul petrolio. Oggi, invece, Dubai dipende direttamente dai profitti del petrolio solo per il 4% circa del suo PIL. Chi visita la città trova diverse prove dell'espansione dell'economia di Dubai. Troverete ovunque segnali di enormi investimenti in infrastrutture: strade, aeroporti, zone residenziali, hotel, attrazioni. Si stima che la spesa raggiungerà quasi i 21 miliardi di dollari US nei prossimi cinque anni in tutto il GCC, concentrati soprattutto a Dubai.

Il futuro dell'economia di Dubai

L'economia di Dubai, oggi, si basa in gran parte sul commercio. Il progetto del Governo per il 2015, delineato nel Piano Strategico per Dubai, sottolinea che la diversificazione dell'economia è l'obiettivo strategico principale. Ecco il perché della diversificazione verso un'economia maggiormente basata sulla conoscenza e sui servizi a Dubai,  che rafforza il ruolo della città come nodo turistico, finanziario e commerciale, nonché come attore immobiliare.

Gli obiettivi comprendono il sostegno alla crescita economica reale a un ritmo pari all'11% annuo, al fine di raggiungere un PIL di 108 miliardi di dollari US entro il 2015, e di ottenere un PIL reale pro capite di 44.000 dollari US, concentrandosi sul turismo, sui trasporti, sul commercio, sull'edilizia e sui servizi finanziari. L'aspetto interessante è che negli ultimi sei mesi si è assistito a un trasferimento a Dubai di nomi importanti della finanza, per esempio le grandi banche, malgrado la crisi finanziaria globale: evidentemente il Piano sta funzionando bene.

Iscrivetevi subito per ricevere le nostre offerte speciali