Politica sui cookieProseguendo la navigazione su questo sito, acconsentite all’utilizzo di cookies. Siete pregati di cliccare sul link per avere ulteriori informazioni sui cookies.
OK
[ Italiano ]English
Passate al contenuto principale

Voli per San Pietroburgo : Guida

Voli per San Pietroburgo

Volate con Emirates a San Pietroburgo, antica capitale imperiale della Russia, coccolati dal nostro servizio pluripremiato

Voli per San Pietroburgo, Russia

Introduzione a San Pietroburgo

Fondata dallo zar Pietro il Grande nel 1703, l'antica capitale russa sorge sul delta del fiume Neva che sfocia nel golfo di Finlandia. Estesa su oltre 40 isole, San Pietroburgo è nota come la "Venezia del Nord" a causa della rete di canali e fiumi che la caratterizza. Un'escursione in barca è un'ottima opportunità per andare alla scoperta dei maestosi ponti e degli imponenti palazzi risalenti a due secoli fa che costellano la città.  

Forte di una storia lunga e tumultuosa, oggi San Pietroburgo è rinomata per il suo prezioso patrimonio culturale. Oltre a imponenti opere architettoniche del XVIII-XIX secolo, l'antica capitale della Russia è uno dei centri più famosi al mondo per la danza, l'opera e la musica classica.

Impossibile indicare il momento ideale per visitarla: ogni stagione mette in luce caratteristiche uniche e suggestive della città. In inverno è possibile ammirare lo spettacolo del fiume Neva ghiacciato, mentre in primavera, quando la neve si scioglie, la città sembra risvegliarsi. Le notti bianche di giugno, quando la luce del sole inonda la città quasi ininterrottamente, sono un'occasione molto amata e festeggiata dagli abitanti locali.

Voli per San Pietroburgo, Russia

Offerta ristorativa

Nel corso degli ultimi anni la qualità dell'offerta ristorativa è molto migliorata e oggi i ristoranti di San Pietroburgo si avvicinano molto agli standard di altre città turistiche europee. Nessun quartiere detiene un primato rispetto agli altri: è possibile trovare ottimi ristoranti in tutta la città.

Si serve prevalentemente cucina europea, ma è facile trovare anche piatti tradizionali russi. Da assaggiare lo zakusi, una selezione di antipasti che spesso comprende verdure sottaceto, salumi e pesce affumicati, insalate e vari tipi di pane. Un piatto tipico molto diffuso è il borshch, una zuppa agrodolce a base di barbabietole servita fredda in estate e calda in inverno. Imperdibile il caviale locale, sempre più noto e apprezzato.

Voli per San Pietroburgo, Russia

Scoprite San Pietroburgo

Un buon modo per iniziare a esplorare la città è scoprirne le origini. Dopo aver sconfitto le forze di occupazione svedesi nel 1703, per difendere le terre appena conquistate, lo zar Pietro il Grande fece costruire la Fortezza di Pietro e Paolo. che divenne il luogo d'origine della città.

L'originaria struttura in legno fu ricostruita in pietra dall'architetto di origini italo-svizzere Domenico Trezzini, l'artefice di molti degli edifici simbolo di San Pietroburgo.

La fortezza ha una storia tanto affascinante quanto cruenta, essendo stata il luogo di detenzione e di tortura di numerosi prigioneri politici, tra cui Alessando, il figlio dello zar Pietro. Oggi le celle sono aperte al pubblico ed è possibile visitare una mostra comprendente fotografie d'epoca e uniformi dei prigionieri, oltre che la ricostruzione della stanza delle guardie al pianterreno. All'interno della fortezza si trovano alcuni musei di storia locale e la maestosa Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, dove sono sepolti i Romanov. 

Voli per San Pietroburgo, Russia

Il Museo Hermitage si trova quasi di fronte alla fortezza, sulla sponda opposta del fiume Neva. Uno dei musei più celebri a livello mondiale, l'Hermitage è l'attrazione più famosa della città e accoglie oltre 2,5 milioni di visitatori ogni anno.

Un tour guidato è il modo ideale per scoprire i gioielli della collezione, che occupa più di 350 sale, ed è l'unico modo per accedere alle Gallerie dei tesori. Imperdibili 'Il ritorno del figliol prodigo' di Rembrandt, 'Ea Haere Ia Oe' (Dove vai?) di Gauguin e 'La danza' di Matisse.

In rari casi le opere di straordinario valore conservate all'Hermitage sono di origine russa. Per apprezzare la collezione di arte russa più bella al mondo basta fare pochi passi e recarsi al Museo Russo, presso il Palazzo Mikhailovskiy, con oltre 400.000 opere che offrono una prospettiva ravvicinata sul patrimonio artistico locale.

Attraversato il suggestivo giardino del palazzo, a poche centinaia di metri di distanza, si trova un altro simbolo della città: la Chiesa del Salvatore sul sangue versato, eretta nel luogo in cui Alessandro II fu ferito a morte il 1° marzo 1881. Con il suo insieme di colori e materiali giustapposti, la Chiesa è stata riaperta al pubblico nel 1998 dopo un'opera di restauro durata oltre vent'anni.

Non solo San Pietroburgo

A poca distanza dalla città, lungo la costa baltica, il parco Peterhof vanta una sorprendente varietà stilistica. Con i suoi 607 ettari di estensione punteggiati di palazzi, fontane e sculture, questo maestoso parco racchiude in sé oltre due secoli di stile aristocratico europeo.

È consigliabile programmare un'escursione giornaliera al palazzo imperiale di Tsarskoe Selo: meglio arrivare presto, per evitare la confusione e ammirarne tutte le bellezze, compresi i suggestivi parchi e giardini. Irrinunciabile una visita al Palazzo di Caterina e alla Camera d'Ambra, rivestita in pannelli di ambra finemente lavorati.

 Partenza
 Ritorno