Politica sui cookieProseguendo la navigazione su questo sito, acconsentite all’utilizzo di cookies. Siete pregati di cliccare sul link per avere ulteriori informazioni sui cookies.
OK
Passate al contenuto principale

Il messaggio del Presidente

Il messaggio del Presidente

L'impegno del Gruppo Emirates per una gestione sostenibile

Secondo le previsioni, nel 2020 Dubai accoglierà 20 milioni di turisti, con un indotto di 300 miliardi di dirham all'anno, solo nel settore turistico. Emirates sarà in prima fila nel settore dei trasporti, accompagnata da dnata, il nostro fornitore di servizi che ha ormai acquisito un'importanza globale.

Attualmente, Emirates collega Dubai con più di 145 città, favorendo voli turistici e commerciali tra i sei continenti, mentre dnata si occupa dei servizi di terra, catering, trasporto merci e servizi di viaggio non solo a Dubai, ma in 90 città, 38 paesi e cinque continenti. 

Malaysia_truly_asia - 301111Dubai e il Gruppo Emirates stanno investendo molto nelle infrastrutture, per proiettare la città nel futuro. Entro il 2020, Emirates prevede di trasportare 70 milioni di passeggeri ogni anno su oltre 300 aeromobili, sviluppando le risorse umane e costruendo strutture all'avanguardia da dedicare a operazioni di tale portata. Continueremo a rafforzare il nostro mercato globale, collegando sempre più città in tutto il mondo.

Per noi, la crescita non è fatta solo di numeri. Vogliamo perseguire obiettivi a lungo termine, e sappiamo di poter fare la differenza per l'economia, le comunità e l'ambiente. Ci impegniamo costantemente per migliorare l'impatto economico, sociale e ambientale in maniera significativa.

A tal proposito, uno dei punti chiave su cui ci siamo sempre concentrati è la gestione del consumo delle risorse. La riduzione di consumi superflui non riduce solo l'impatto ambientale, ma migliora anche i nostri profitti. L'efficienza nei consumi di carburante è sempre al centro delle nostre attività.

Emirates può già vantare una delle flotte più giovani ed efficienti del settore. Lo scorso anno abbiamo acquistato 24 nuovi aeromobili per il trasporto di passeggeri e merci, tra cui gli Airbus A380 e i Boeing 777. La tecnologia all'avanguardia di questi aeromobili commerciali ci aiuta a migliorare i consumi di carburante e le emissioni di rumore della nostra flotta.

Nel novembre 2013, abbiamo effettuato grandi investimenti nelle ultime tecnologie ecocompatibili, ordinando 150 Boeing 777X di nuova generazione che ci verranno consegnati a partire dal 2020, aiutandoci a ottimizzare ulteriormente i nostri consumi di carburante.

Noi di Emirates desideriamo operare nella maniera più efficiente e responsabile possibile. Oltre all'impegno della nostra compagnia, ci siamo concentrati sulle partnership con fornitori di servizi aerei che mettono in atto lo stesso impegno nel risparmio di tempo e carburanti.

Le compagnie e le unità operative del gruppo che operano a terra riciclano vari materiali, riducono il consumo di acqua e carta e impiegano i veicoli in maniera efficiente. Per esempio, nella conduzione delle operazioni aeroportuali, dnata minimizza l'impiego di acqua nel lavaggio degli aeromobili e ricicla carta e giornali recuperati dalle cabine degli aerei all'Aeroporto Internazionale di Dubai.

Da molti anni, il nostro impegno comprende anche attività di conservazione della biodiversità. Nella Riserva per la protezione del deserto di Dubai sono stati liberati cento esemplari di ubara, un uccello in via d'estinzione, che ricopre un ruolo culturalmente rilevante per gli Emirati Arabi Uniti. Emirates ha supportato la gestione di questa iniziativa.

Gli uccelli adesso crescono e si sono ambientati nell'area interessata e alcuni di questi si sono anche riprodotti. L'Emirates Wolgan Valley Resort and Spa, il nostro resort nelle Blue Mountains in Australia che ospita e preserva specie animali rare e in pericolo di estinzione, continua a essere premiato per le iniziative ecocompatibili.

Queste sono solo le attività principali che abbiamo portato avanti negli anni scorsi. I risultati ci incoraggiano ad andare avanti nelle nostre iniziative di sostenibilità e di attenzione all'ambiente e spero che possano servire a rincuorarvi.

Conosciamo bene l'importanza di ogni singolo sforzo, specialmente se è applicato da tutti noi in tutte le nostre operazioni globali. Sappiamo anche che per ottenere risultati significativi, è necessario perseverare con i nostri sforzi sul lungo periodo. Noi del Gruppo Emirates siamo profondamente impegnati nell'ottenimento di una gestione responsabile ed ecocompatibile delle nostre attività.

Cordiali saluti,

Sua Altezza lo sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum

Presidente e CEO di Emirates Airline ed Emirates Group